Come ripulire e acquistare Bitcoin in anonimato!

Nella precedente guida vi ho illustrato come poter acquistare le crypto più note con facilità, attraverso Exchange, quindi non in modo anonimo (una crypto di per sè non vi garantisce anonimato se date i vostri dati a terzi).
Ora vi spiegherò come poter acquistare Bitcoin in anonimato!

“Anonimato e Privacy non sono la stessa cosa!!”

Innanzitutto facciamo subito una distinzione chiara e semplice su anonimato e privacy in merito ai temi di cui andrò a parlare, poichè molti confondono i due termini e i loro significati:

Anonimato = Non sanno chi sei, ma sanno cosa fai.

Privacy = Sanno chi sei, ma non sanno cosa fai.

A questo punto è facile capire che usando Bitcoin attualmente non avete Privacy (anche se molti dev stanno lavorando a diverse soluzioni per ovviare a questo problema, come vi ho spiegato nel mio primo articolo), poichè ogni vostra transazione è pubblica nella Blockchain e chiunque può vederla.

Allora siete anonimi? Non proprio, perchè se acquistate Btc attraverso Exchange o qualsiasi altro metodo con verifica documenti/conti e vostra identità, vi siete deanonimizzati, quindi in caso di verifiche approfondite (mappatura delle transazioni, deep learning...) si potrebbe risalire all’identità del possessore di un indirizzo Bitcoin.

*BITCOIN MIXER

A tal proposito da anni esistono diversi servizi che permettono di “ripulire” i vostri bitcoin, i cosiddetti “Tumbler o Mixer”.Come Funzionano? Voi inviate i bitcoin dal vostro portafoglio al portafoglio del Tumbler, ed essi con un ritardo casuale, ve li restituiscono in un altro vostro portafoglio con tante transazioni multiple e utilizzando altri bitcoin in loro possesso, in questo modo avrete “nuovi bitcoin” nel vostro nuovo portafoglio.

Ne esistono diversi che offrono tale servizio, Bitcoin Laundry, BitMix, Bitcoin Blender, CryptoMixer nella Clearnet o Grams Helix nel Deep Web, le loro commissioni si aggirano mediamente fra lo 0.5-3%.

Questo servizio può essere utile se avete acquistato Bitcoin da un Exchange o in qualsiasi altro modo non anonimo e vogliate ripulirli, ma fate attenzione poichè anche questi Mixer potrebbero avere delle vulnerabilità ed essere presi d’attacco dai cracker.

In caso di perdita dei vostri bitcoin nessuno ve li potrà più restituire, non sarete nemmeno tutelati dalla legge, quindi cercate innanzitutto di informarvi sul Tumbler in questione, sulla loro affidabilità e possibilmente non inviategli tutti i vostri btc in unica transazione ma con diverse transazioni, magari con una prima più piccola di test !!

LocalBitcoins è uno dei più noti servizi di compra/vendita di Bitcoin tra privati, per accedervi basterà iscrivervi gratuitamente qui, vi seguirà una sola fase di autenticazione tramite email. Per connettersi al sito alcuni usano tor + vpn (oltre altre precauzioni a seconda del grado di paranoia) per non lasciare ulteriori tracce personali all’interno della piattaforma. Sebbene LocalBitcoins non richieda verifiche particolari, alcuni venditori potrebbero richiedere una verifica dei vostri documenti prima di procedere con la transazione, sarà a vostra discrezione farlo oppure no.

E’ importante prima di contattare un venditore che verifichiate i feedback del venditore, le sue condizioni per la vendita, le commissioni che prende e i metodi di pagamento che accetta !!

Il funzionamento di LocalBitcoins è semplice ed è il seguente:

  1. Scegli un venditore da cui acquistare Bitcoin.
  2. Contatti il venditore scrivendogli poi l’ammontare che vuoi acquistare.
  3. Nel sito ricevi un messaggio con una fattura e un codice di riferimento.
  4. Tu paghi usando bonifico, contanti(scambio a mano), paypal o qualunque altro metodo sia accettato dal venditore.
  5. Torni indietro sulla pagina dove hai effettuato l’acquisto e clicchi su pagamento effettuato.
  6. Il venditore segnala di aver ricevuto il pagamento e il denaro viene rilasciato sul vostro portafoglio su LocalBitcoins.
  7. Dal vostro portafoglio su LocalBitcoins potrete quindi poi inviarli nel vostro Wallet personale.

Il metodo più anonimo per acquistare Bitcoin è pagarli in contanti in una location senza telecamere, ovvero contattare un venditore affidabile su Local (o in maniera più anonima tramite altri siti come telegram, esistono gruppi appositi) e accordarsi per uno scambio a mano in un luogo da voi due prestabilito (probabilmente il venditore per evitare truffe vi chiederà di incontrarvi in un luogo pubblico e magari vicino la sede di una banca, per poi verificare la veridicità dei vostri soldi, anche se alcuni usano direttamente la loro macchinetta per verificare le banconote).

Se invece decidiate di acquistarli tramite metodi di pagamento tradizionali (bonifico, paypal etc..), il venditore avrà in mano i dati di un conto a voi intestato e potrebbe rivelare di avervi venduto dei bitcoin, oltre ad avere in mano vostri documenti in caso glieli abbiate inviati per verifica. In questo scenario come tutela per entrambi a volte viene usato un escrow e nel caso di transazione all’interno di LocalBitocoins viene fornito il deposito di garanzia dalla stessa piattaforma (per scambi tra privati esistono anche utenti che fungono da Escrow, solitamente quelli che hanno tanti feedback positivi da parte della community sono i più affidabili).

Un servizio di escrow si può definire come un intermediario che si pone in mezzo tra venditore e acquirente, facendo da garante nella transazione e può richiedere una commissione che potrà variare a seconda del valore della transazione.

Esempio:

Tizio vuole comprare 1 Bitcoin e contatta un venditore di Btc, ma non si fida totalmente e allora contatta un Escrow affidabile !! L’escrow si farà inviare 1 Bitcoin dal venditore e darà l’ok all’acquirente di procedere con il pagamento. Una volta arrivati i soldi sul conto del venditore l’Escrow provvederà a rilasciare 1 Bitcoin all’acquirente.

State quindi attenti ad eventuali truffe, sia se dovete vendere Bitcoin che se dovete acquistarli, cercate di scegliere sempre voi l’Escrow privato e di cui già abbiate feedback diretti da parte di vostri conoscenti o comunque da parte della community. Poichè Escrow e venditore o Escrow e acquirente potrebbero mettersi d’accordo per fregarvi !!

* 1) L’acquirente effettua il deposito a garanzia –> 2) Il venditore spedisce gli articoli all’acquirente –> 3)L’acquirente controlla l’articolo e sblocca l’Escrow.

Tra i più noti servizi di Escrow ci sono Escrow my Bits e Bitrated (anche se quest’ultimo tecnicamente non è proprio un escrow). Ma fate sempre molta attenzione ad usare questi servizi e prima date sempre un occhiata su Reddit e BitcoinTalk sulle loro reputazioni nella community.

Dopo aver spiegato cosa sia un escrow, cosa sia un Tumbler e come acquistare Bitcoin in maniera più anonima, nella prossima guida vi informerò sui possibili rischi e truffe note negli scambi a mano e nelle transazioni online.

Per oggi da Blood è tutto.

Per qualsiasi informazione o richiesta potete contattarmi su Blood. Invece se avete altre guide da consigliare scrivetele al nostro Profilo UfficialeDraky00 o al nostro Bot Ufficiale.

Categorie

Iscriviti tramite e-mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a HackTricks e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.