Come funziona e come realizzare un VPN

La connessione VPN cripta il traffico dati, rendendo molto più difficile agli hacker e ad altre parti intercettarlo o visualizzarlo.
Inoltre la connessione sicura garantisce un maggiore anonimato, perché il traffico internet viene reindirizzato su un server VPN esterno.

Utilizzando un indirizzo IP diverso (quello assegnato al server VPN) nessuna delle azioni online sarà riconducibile al client.


Come funziona?

L’app VPN funziona in background sul client e permette di accedere a internet come si fa normalmente in modo trasparente. Una volta trovato un provider VPN affidabile, scaricare e installare il suo software.
Poi selezionare le impostazioni di sicurezza in base alle proprie preferenze e stabilire una connessione sicura con il server VPN prescelto.

Quando si sarà stabilita la connessione, ecco cosa accadrà al traffico dati:

  • Il software VPN sul client cripta il traffico dati e lo invia al server VPN attraverso una connessione sicura
  • I dati criptati dal client vengono decriptati dal server VPN
  • Il server VPN invia i dati a internet
  • Il traffico in risposta viene quindi nuovamente criptato dal server VPN e inviato a client
  • Infine, il software VPN sul client decripta i dati in modo che possano essere visualizzati dall’utente

Categorie

Iscriviti tramite e-mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a HackTricks e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.