Mer. Apr 8th, 2020

Installare Spotify++ su iOS (aggiornato)

Molti utilizzatori di iPhone che avevano scaricato l’applicazione di Spotify++, utilizzata per avere l’applicazione Spotify simile come esperienza di uso a quella premium con abbonamento mensile,si saranno accorti che non si può più scaricare attraverso il metodo precedente (Con Tweakbox) e l’installazione della stessa app non si avvia sul dispositivo.

Fortunatamente a tutto c’è una soluzione, e anche in questo caso vedremo come poter riavere indietro l’applicazione “moddata” di Spotify sul nostro dispositivo.

Per prima cosa bisogna scaricare uno store alternativo al classico “App Store” di Apple. Chi già ha scaricato Spotify++ precedentemente conosce già questo passaggio. Lo store alternativo in questo caso prende il nome di “AppValley”.

Procediamo quindi al suo download attraverso il sito ufficiale,raggiungibile a questo link. (Passaggio da effettuare direttamente dal dispositivo iOS)

Troviamo la voce “install” e confermiamo l’avviso di iPhone dell’installazione di un nuovo profilo di configurazione.

Attendiamo il download dell’applicazione (pochi istanti) e apriamola premendo sulla nuova icona che si è presentata sulla Home.

A questo punto, nell’applicazione premiamo sul pulsante “Search” in basso a destra, digitiamo come parola chiave “Spotify” e cerchiamo il risultato “Spotify Fix (No ADS)”.

A questo punto premiamo sul tasto a destra del nome “Get” e aspettiamo che si concluda il download dell’applicazione sulla schermata Home, come se la stessimo scaricando dall’App Store di Apple.

A download concluso, potete vedere come non ci sia differenza dall’applicazione originale dell’App Store e questa versione.

Per utilizzarla però dobbiamo prima autorizzarla, essendo un’applicazione esterna. Procediamo quindi andando in Impostazioni, poi Generali e infine Gestione profili e dispositivo.

Sotto la voce “App aziendale” troveremo il profilo che dovremmo abilitare (il nome può variare in base alla versione di Spotify disponibile).

Una volta individuato, premiamo sullo stesso e poi “Autorizza applicazione”.

A questo punto basterà chiudere il menù impostazioni e avviare Spotify che avrete appena autorizzato.

Se dopo pochi giorni l’applicazione non si dovesse più aprire, con un messaggio di errore del tipo “Sviluppatore non autorizzato” o simili non preoccupatevi, basterà eliminare l’applicazione Spotify e riscaricarla da AppValley, ricordandovi di autorizzarla di nuovo dalle Impostazioni.


Se avete altre domande contattatemi su Anto. Invece se avete altre guide da consigliare scrivetele al nostro Profilo Ufficiale, Draky00 o al nostro Bot Ufficiale per Limitati.

Risorse

Iscriviti tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a HackTricks, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 11 altri iscritti