Dom. Ott 20th, 2019

Shortcut su Windows

Ciao a tutti sono Anselmopy e oggi come richiesto da voi andrò a spiegare come velocizzare l’uso di tutti i giorni di Windows con delle scorciatoie, chiamate precisamente “Shortcut“.
Quest’ultime sono molto utili se ad esempio dobbiamo copiare o spostare file, ma ad esempio non abbiamo a disposizione un mouse o il suo tasto destro è sfortunatamente rotto.


Bene prima di iniziare come di routine vi ricordo che potete richiedere la stesura di qualsiasi guida voi vogliate scrivendo su Telegram al nostro Profilo Ufficiale, Draky00 o al nostro Bot Ufficiale per Limitati e cercheremo di scriverle il prima possibile e di scriverle nel migliore dei modi. Ora iniziamo con la guida di oggi.


Bene, di seguito metterò una tabella con le principali shortcut, o quelle più usate dal Ctrl+V al Win+R.

LEGGENDA:

Quindi una volta imparate queste shortcut, noteremo una velocità nell’uso di Windows molto maggiorata, ovviamente per questioni di spazio e tempo ho inserito le principali e non tutte quelle esistenti al mondo, spero possiate biasimarmi.

Un altro modo di usare Windows da tastiera è usare il CMD, avviabile usando la shotcut Win+R, scrivendo cmd e premendo invio.

Ci si aprirà una finestra con un’interfaccia grafica testuale. Questa era usata nelle prime versioni di Windows, ma soprattutto in MS-DOS, il papà del Windows di oggi che funzionava solo tramite tastiera, infatti il mouse è stato introdotto in casa Microsoft con Windows 1. Alcuni comandi del cmd invece li ho scritti in una precedente guida, questa qui

Quindi detto ciò, la guida finisce qui, se voleste chiedere qualcosa non esitate a contattarmi su Anselmopy. Invece se avete altre guide da consigliare scrivetele al nostro Profilo Ufficiale, Draky00 o al nostro Bot Ufficiale per Limitati.

Ciao e alla prossima 😀

1 thought on “Shortcut su Windows

  1. Aggiungerei anche ctrl+maiusc+esc, che apre direttamente il task manager. Una volta per la stessa operazione si usava ctrl+alt+canc, mentre adesso porta ad un menu che ha il task manager come scelta, ma nasconde il desktop e quindi è più lento da fare.
    Altro trucchetto, se si ha il tasto destro rotto c’è un tasto vicino al tasto win destro che apre il menù. E’ utilissimo anche nei word processor, usandolo per aprire il menu del tasto destro ma da tastiera si può fare a meno di usare il mouse per selezionare la parola corretta quando te la sottolinea in rosso!

Comments are closed.

Risorse

Iscriviti tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a HackTricks, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 7 altri iscritti