Dom. Giu 16th, 2019

I moduli su Python (Parte2)

Benvenuti in questa nuova guida su Python. In questa guida continueremo a vedere i moduli di Python

Nella scorsa guida abbiamo capito come importare o installare un modulo, ma adesso, cosa ci facciamo?

Beh, importando un modulo (un modulo, non una sola funzione) viene creata una variabile che ha lo stesso nome del modulo e si riferisce a questo.
Un esempio:

>>>import math
>>>math
<module ‘math’ (built-in)>

E quindi, ora a che ci serve sapere ciò?
Sapendo che il modulo è accessibile in questo modo, potremo sempre usare la funzione help() sul modulo e ottenere più informazioni

Esempio:

>>>import math
>>>help(math)
Help on built-in module math:

Il resto evito di scriverlo dato che è molto lungo.

Ma ora, come faccio a usare una funzione da un modulo?
Dipende da come è stato importato tale modulo. Se il modulo è stato importato “internamente“, bisognerà richiamare la funzione in questo modo:

modulo.funzione()

Mentre se abbiamo importato solo alcune funzioni dal modulo basterà fare:

funzione()


Per questa guida abbiamo finito, per richieste di aiuto o altro potete contattarmi su kirond. Invece se avete altre guide da consigliare scrivetele al nostro Profilo Ufficiale, Draky00 o al nostro Bot Ufficiale per Limitati.

Risorse

Iscriviti tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a HackTricks, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 5 altri iscritti